Uncategorized

Sunday

 

 

 

 

L’inaspettato caldo di una domenica di inizio novembre, ma facciamo finta che sia davvero autunno e passiamo il pomeriggio a oziare.

Lui dorme, io scrivo.

Oh, e poi Lou Reed nel suo periodo migliore.

Prendi eventi semplici, mettili vicini nell’ordine corretto ed ecco: respiri, ti rilassi, sai per certo che va tutto bene.

 

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...