Considerazioni sparse, teledipendenza

Considerazioni sparse: Californication

Appena arrivata a casa dopo un’intensa (prego, smettere di ridere) giornata di studio, vedo che su Serialmente c’è la recensione del primo episodio della quinta serie di Californication.

Resisto alla tentazione di leggerla, cerco la puntata on line pronta ad avere una terribile delusione.

Poi però la prima scena si apre con Love me two times.

Cara prima-puntata-della-quinta-serie, con questo inizio potrei perdonarti di tutto. Però non tirare troppo la corda, che Californication l’ho amato anche più di due volte, ma a tutto c’è un limite. Allo schifo della scorsa stagione, per dirne una.

Torno a guardare l’episodio, tra una mezz’oretta gli aggiornamenti con eventuali sprazzi d’amore o altrettanto possibili sbadigli.

Aggiornamento Avvilimento

L’orrore. Non ho finito di guardare la puntata, l’arrivo in scena della ragazza incontrata sull’aereo è stato un colpo micidiale al buon gusto ed agli spettatori che da anni si puppano le vicende di Hank.

Gli autori giocano con lo spettatore, mettendolo di fronte ad un possibile cambiamento – sono passati quasi due anni, Hank sembra provare un proposal speech – per poi mostrare l’equivalente audiovisivo di una sonora risata, o della frase “ci hai creduto, faccia di velluto“.

Li odio.

Neanche l’aver finalmente fatto scrivere al protagonista un nuovo libro (ed era ora) può sopperire alla noia ed al fastidio. Ho chiuso la pagina web su cui stavo guardando l’episodio e mi sono dedicata ad attività di maggiore livello culturale, come appoggiare la schiena al termosifone fino a farla surriscaldare.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...