Uncategorized

Seppur che siam studenti, le lauree le inventiamo (e pure le dichiarazioni ISEE)

Giorni fa ho avuto un interessante scambio di vedute con una delle portinaie della Casa dello Studente in cui abito, che sosteneva che i sintomi dell’impossibilità dell’Italia di cambiare prendendo direzioni virtuose sono evidenti appunto nel contesto del diritto allo studio universitario.

Al di là delle considerazioni riguardo gli studenti che fanno entrare di nascosto gli ospiti (peccatuccio veniale, concorderete), la signora rivolgeva il proprio astio agli studenti che arrivano da famiglie evidentemente benestanti e che tuttavia usufruiscono del servizio alloggio, della borsa di studio, della mensa e dell’esenzione dal pagamento delle tasse.

A parte la strafottenza dei borsisti che si presentano un giorno sì è l’altro pure con le buste di Pinko o di Liu Jo (o come l’ha chiamata la signora, Giulò), mi sono tornate in mente alcune persone

tipo la fashion blogger che abitava nel mio corridoio (che era anche il suo set preferito per i post di outfit) e mostrava i suoi acquisti oserei dire compulsivi (make up, abiti, accessori) alla blogosfera – acquisti che non arrivavano dal banco del mercato tutto un euro, per capirci,

o l’altra (questa non abita dalle mie parti, la conosco solo attraverso internet) che ammise candidamente di aver inserito nel CV una laurea inesistente per trovare lavoro all’estero (e lo fece ben prima del buon Giannino, vedi come il web precorre i tempi!).

Insomma, conclusioni: se la portinaia ha ragione e guardando noi studenti si può intuire il futuro del Paese,

poveri noi (e poveri voi).

Post Scriptum

Non siamo tutti così, fortunatamente ci sono persone corrette e la gran parte dei beneficiari del diritto allo studio non sono ladri o furbetti; ciò che continua a lasciarmi perplessa è la sfacciataggine di chi invece lo è e ne fa vanto.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...