Uncategorized

Il sondaggione natalizio!

Parliamo di argomenti seri. Parliamo delle feste natalizie. Avanguardia pura, lo so.

Ne avrei scritto anche un paio di mesi fa, se solo avessi saputo che mettendo piede nell’età (ah-ah-ah) adulta il Natale non sarebbe più stato l’imperterrito collassare sul divano guardando Una poltrona per due e compagnia bella mentre si smaltiscono i postumi – alcolici e di semi assideramento – della sera prima.

Anche voi però, mai che qualcuno mi abbia detto che crescendo non si sarebbero più potuti indossare gli stivali di pelo verde pino e i maglioni puffosi che fanno sembrare un’alpaca.

Mai che qualcuno mi abbia detto che scolarsi un litro di vin brulé con la scusa del “fa freddo, fa tanto inverno, dovrò pure instagrammare qualcosa stasera” avrebbe compromesso il rendimento professionale della settimana successiva.

Ma io confido in voi, e vengo qui a testa china a chiedere umilmente consiglio.

Perché sì, come Bridget Jones al galà annuale degli avvocati, anche io sono stata invitata ad una raffinata ed elegante cena aziendale (non mia, l’azienda dove lavoro probabilmente ci farà passare la mezzanotte del 31 in ufficio) e non so che cazzo mettermi.

Forse dovrei chiedere consiglio alla Dittatrice del Buon Gusto, ma temo che le mie umili proposte mi varrebbero un paio di lustri nel carcere delle Malvestite.

Partiamo dai fondamentali: considerando che il giorno in questione sarò al lavoro tutto il giorno, che ovviamente non avrò il tempo di passare da casa e che usare il cesso aziendale per un cambio à la Clark Kent mi sembra un tantino eccessivo,

tenendo conto che il saccheggio del reparto costumi mi è reso impossibile dalla taglia media delle fanciulle che ne fanno uso,

non dimenticando che però potrei impietosire il make up artist e farmi dare una ritoccatina qua e là per somigliare a un essere umano,

queste sono le idee che il mio sovraccaricato cervello ha messo insieme per non somigliare a Sofia Vergara in orario d’ufficio.

1. Tubino non troppo corto né troppo scollato, tipo questo di Asos, con un tronchetto di un colore neutro e una collanazza gigantesca stile albero di Natale, giusto per restare in tema.

Image 1 of ASOS Pencil Dress with Structured Fold SleeveImage 1 of ASOS EXCITE ME Ankle Boots

2. Gonnella frù frù nera, maglioncino neutro ma vagamente luccicoso, décolleté e collant coprenti neri, orecchini pendenti e luccicosi come un lampadario a gocce.

Image 1 of SHORT SKIRT WITH ELASTICATED WAIST from Zara Image 1 of Vero Moda Highneck Chunky Knit Jumper

Image 1 of Coast Sorcha Geo Drop Earrings

3. Gonna importante verde bosco o magenta, top nero, stivali neri (sì, fa un po’ Signora del West ma a me garba parecchio), collanazza in tinta.

Image 1 of Coast Meslita Full SkirtImage 1 of Calvin Klein Jalisa Heeled Knee High Boots

Image 1 of ASOS Emerald Jewel Ribbon Choker NecklaceImage 1 of Paper Dolls Berry Collar Necklace

Votate, votate, votate, commentate, commentate, commentate (cit).

Passando al resto, e dando per scontato che mosso da umana pietà e natalizia benevolenza, il make up artist mi sistemerà le fattezze, parliamo di capelli.

In un impeto di cazzeggio sono passata dal rame scuro al castano altrettanto scuro, ma sto meditando di schiarire un po’ le chiome e apportare una leggerissima modifica (vedi: ciuffone tipo frangia malcresciuta), che fo? Lo faccio? Non lo faccio? Tengo i capelli sciolti e un po’ mossi o faccio una crocchia da nonnina, magari laterale?

 

 

 

Annunci
Standard

2 thoughts on “Il sondaggione natalizio!

  1. Io voto la 3, ma se con una full skirt mi metti lo stivale al ginocchio ti mando l’esercito delle 12 scimmie a farti da make-up artist. Tronchetti, decollete pointy o sandalo oper-toe, perché tu puoi tutto, anche morire di freddo. Cià.

    • Per quanto mi affascini l’idea di somigliare a Rafiki e innalzare il cagnolino cantandogli Il cerchio della vita, mi sottometto umilmente al tuo diktat.
      Seguirà documentazione fotografica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...